Advisory Service

​​​​

​​​​​​SERVIZIO ADVISORY

È il servizio di consulenza offerto da Artigiancassa, finalizzata a supportare le imprese nell'accesso alle diverse misure agevolative che sono gestite dagli enti pubblici a valere anche sulle risorse e i fondi messi a disposizione dal Governo attraverso il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Con il servizio Advisory Artigiancassa, in sinergia con BNL BNP Paribas e le Associazioni di categoria, diventa il partner di riferimento per tutte le PMI che intendono sfruttare le nuove opportunità previste dal PNRR.

COME FUNZIONA?

  1. Per accedere al servizio Advisory sugli strumenti agevolativi messi a disposizione dal PNRR è sufficiente recarsi presso l'Artigiancassa Point più vicino che avvierà la richiesta.
  2. Le imprese interessate saranno contattate dai consulenti Artigiancassa che illustreranno tutte le agevolazioni a disposizione che possono soddisfare le loro esigenze, le modalità e i costi inerenti al servizio Advisory;
  3. Artigiancassa supporterà il cliente nella presentazione della domanda di agevolazione e nel completamento di tutti gli adempimenti necessari per l'erogazione del contributo agevolato.

PIATTAFORMA WEB/APP MOBILE

A breve, le modalità di funzionamento sopradescritte saranno totalmente automatizzate grazie al rilascio di una piattaforma web/app mobile. L 'imprenditore individuerà automaticamente le agevolazioni rispondenti al proprio profilo aziendale e alle specifiche esigenze di investimento, avviando il servizio di Advisory in modalità full digital.

Per maggiori info sul servizio di advisory e i bandi attivi per cui fare richiesta è possibile inviare una mail a ac.advisory@artigiancassa.it

BANDI ATTIVI per cui richiedere SERVIZIO ADVISORY

FONDO IMPRESE CREATIVE

Il Fondo Imprese Creative si rivolge a differenti categorie di imprese e persegue quindi finalità diverse in base alla tipologia di impresa a cui è destinato.

1.  Imprese Creative, in forma singola o aggregata di Micro, Piccola o Media dimensione (attualmente chiuso per esaurimento fondi).​

Il Fondo ha l'obiettivo di promuovere la nascita, lo sviluppo e il consolidamento delle PMI operanti nel settore creativo.​

L’agevolazione comprende una percentuale massima di copertura pari all’80% delle spese ammissibili articolata nel seguente modo:           40% contributo a fondo perduto e 40% finanziamento agevolato.​

I progetti di investimento devono:

- essere realizzati entro 24 mesi decorrenti dalla data di sottoscrizione del provvedimento di concessione;
- avere spese ammissibili non superiori a 500.000,00 euro, al netto di IVA;
- riguardare, per le imprese costituite da non più di 5 anni al momento della presentazione della domanda l’avvio o lo sviluppo dell’impresa creativa ovvero, per le imprese costituite da più di 5 anni al momento della presentazione della predetta domanda, l’ampliamento o la diversificazione della propria offerta di prodotti e servizi e del proprio mercato di riferimento o l’introduzione di innovazioni ed efficientamento del processo produttivo.

Le domande possono essere:
- compilate dalle ore 10:00 del 20 giugno 2022 e inviate dalle ore 10:00 del 5 luglio 2022.

2.  Imprese non costituenti imprese creative operanti in qualunque settore, partecipanti a progetti integrati con imprese creative.

Il Fondo ha l'obiettivo di promozione della collaborazione tra imprese creative e soggetti operanti in altri settori.
L'agevolazione prevede un contributo a fondo perduto, fino a copertura del 80% delle spese per l’acquisizione dei servizi specialistici nel settore creativo e comunque, per un importo massimo pari a 10.000,00 euro.

I servizi specialistici ammissibili devono:

- essere erogati da imprese creative di micro, piccola e media dimensione, secondo la classificazione contenuta nell'Allegato I al regolamento GBER, ovvero da università o enti di ricerca;

- essere oggetto di un contratto sottoscritto dopo la presentazione della domanda di agevolazione entro 3 mesi dalla data del provvedimento di concessione delle agevolazioni;

- avere ad oggetto i seguenti ambiti strategici: azioni di sviluppo di marketing e sviluppo del brand; design e design industriale; incremento del valore identitario del company profile; innovazioni tecnologiche nelle aree della conservazione, fruizione e commercializzazione di prodotti di particolare valore artigianale, artistico e creativo.

Le domande possono essere:

- compilate dalle ore 10:00 del 6 settembre 2022 e inviate dalle ore 10:00 del 22 settembre.

​INFORMATIVA PRECONTRATTUALE SUL SER​VIZIO DI ADVISORY PER IL FONDO IMPRESE CREATIVE

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche e contrattuali, si rinvia all’ “Informativa precontrattuale sul servizio di advisory per il Fondo Imprese Creative​”​Il servizio è soggetto ad approvazione della Banca.


Fondo Impresa femminile (attualmente chiuso per esaurimento fondi)

L'agevolazione mira a incentivare la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili, attraverso contributi dedicati sia alle imprese neo costituite da meno di 12 mesi, sia a quelle già avviate.

  • Progetti ammissibili: investimenti inerenti la produzione di beni nei settori industriale, artigianale e della trasformazione dei prodotti agricoli, alla fornitura di servizi in qualsiasi settore e al commercio e al turismo da realizzarsi entro 24 mesi dalla concessione dell'agevolazione;
  • Agevolazione:
  1. Contributo a fondo perduto dal 50% fino all' 80% delle spese ammissibili, a seconda dell'entità dell'investimento, per le imprese di nuova costituzione o avviate da non più di 12 mesi. Le spese ammissibili non devono essere superiori a 250.000,00 euro.
  2. Copertura dell' 80% delle spese ammissibili per il 50% con contributo a fondo perduto e per il restante 50% con un finanziamento agevolato a tasso zero per le imprese costituite da almeno 12 mesi. Le spese ammissibili non devono essere superiori a 400.000,00 euro.

Solo le agevolazioni a copertura del circolante sono concesse interamente a fondo perduto.

Le realtà di nuova costituzione potranno inoltre godere di assistenza tecnica e gestionale.

Presentazione delle domande di agevolazione:

  • Dal 19 maggio 2022 per le imprese neo-costituite
  • Dal 7 giugno 2022 per le imprese già costituite
INFORMATIVA PRECONTRATTUALE SUL SERVIZIO DI ADVISORY PER IL FONDO IMPRESA FEMMINILE

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni economiche e contrattuali, si rinvia all’ “Informativa preco​​​ntrattuale sul servizio di advisory per il Fondo Impresa Femminile​”. Per tutte le altre informazioni inerenti il servizio è possibile consultare questo l​ink​​, disponibile sul sito www.bnl.it, sezione Professionisti e Imprese​ - Finanza agevolata. Il servizio è soggetto ad approvazione della Banca.​​